Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. X

Menu Chiuso
MENU
Logo IPSO

Istituto di Psicologia Somatorelazionale

Fondato e diretto da Luciano Marchino

‹‹ BACK

EVENTI CORSI E SEMINARI

Dal 21 al 23 Dicembre 2018

Località Sborzani Pigazzano (Piacenza)

IL CAVALIERE CORAZZATO E LA PRINCIPESSA DI PAPÀ

Conducono Flavio Panizza e Cristiana Zanette

Questo seminario, attraverso esperienze corporee, relazionali e psichiche mette in contatto il “Cavaliere Corazzato e la Principessa di papà” con lo spazio tra cuore e sessualità in cui la pulsazione vitale è stata interrotta.

 

Lo sfondo teorico

 

Nell’approccio dell’Analisi Bioenergetica l’armatura caratteriale e quindi la difesa psichica, e l’armatura muscolare e quindi la difesa corporea , rappresentano le due facce della stessa medaglia. Ciascuno di noi durante l’infanzia ha dovuto rinunciare alle parti di sé che non erano promettenti alla sopravvivenza e rinforzare quei tratti a cui l’ambiente rispondeva positivamente. Il cavaliere corazzato e la principessa di papà sono delle strutture difensive come risultato di queste rinunce e rinforzi che hanno inciso sulla spontanea vitalità; si strutturano nel corpo attraverso tensioni muscolari che li proteggono dal sentire le emozioni non concesse dall’ambiente.

La persona corazzata ha dovuto barattare il proprio bisogno d’amore con la sicurezza e rinunciare ai sentimenti teneri e agli impulsi di eccitazione e calore che non possono raggiungere la coscienza. Il cavaliere corazzato e la principessa di papà hanno dovuto rinunciare alla capacità di esprimere pienamente la propria spinta erotica e la possibilità di provare piacere lasciando venir meno la propria integrità tra cuore e bacino. Tensioni e rigidità nell’area del bacino e del ventre sono molto diffuse nel tentativo da parte della persona di controllare e limitare le sensazioni sessuali che spaventano o creano sensi di colpa. Entrare nel Cavaliere Corazzato e nella Principessa di papà significa riappropriarsi, riconoscere, accogliere e soprattutto sentire il proprio spazio interno, lo spazio tra cuore e sessualità in cui la pulsazione vitale è stata interrotta.

 

Gruppo di psicoterapia bioenergetica:

21-23 Dicembre al Miri Piri - Località Sborzani, 2 29020 Pigazzano PC - Crediti riconosciuti da Ipso

 

Quota di partecipazione 300 euro di cui 150 all’iscrizione (il costo è comprensivo di vitto, alloggio e corso dalla cena del venerdì al pranzo di domenica )

 

Informazioni e Iscrizioni Cristiana 3478723657 Flavio 3403023271

Cartolina seminario