Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. X

Menu Chiuso
MENU
Logo IPSO

Istituto di Psicologia Somatorelazionale

Fondato e diretto da Luciano Marchino

‹‹ BACK

EVENTI CORSI E SEMINARI

2-3 Febbraio e 30-31 Marzo 2019

Milano

IL BAMBINO INTERIORE

Condotto da Rocco Mukunda Falconeri

“È dentro noi un fanciullino che non solo ha brividi (…) ma lagrime ancora e tripudi suoi.

 

Quando la nostra età è tuttavia tenera, egli confonde la sua voce con la nostra, e dei due fanciulli che ruzzano e contendono tra loro, e, insieme sempre temono, sperano, godono, piangono, si sente un palpito solo, uno strillare e un guaire solo.

 

Ma quindi noi cresciamo, ed egli resta piccolo; noi accendiamo negli occhi un nuovo desiderare, ed egli vi tiene fissa la sua antica serena maraviglia; noi ingrossiamo e arrugginiamo la voce, ed egli fa sentire, tuttavia e sempre, il suo tinnulo squillo come di campanello.

Il quale tintinnio segreto noi non udiamo, distinto nell’età giovanile forse così come nella più matura, perché in quella occupati a litigare e perorare la causa della nostra vita, meno badiamo a quell’angolo d’anima d’onde esso risuona.

 

E anche, egli, l’invisibile fanciullo, si perita vicino al giovane più che accanto all’uomo fatto e al vecchio, ché più dissimile a sé vede quello che questi. Il giovane in vero di rado e fuggevolmente si trattiene col fanciullo; ché ne sdegna la conversazione, come chi si vergogni d’un passato ancor troppo recente.

 

Ma l’uomo riposato ama parlare con lui e udirne il chiacchiericcio e rispondergli a tono e grave; e l’armonia di quelle voci è assai dolce ad ascoltare, come d’un usignuolo che gorgheggi presso un ruscello che mormora.”

 

Giovanni Pascoli

 

COSA

Laboratorio di psicoterapia corporea e bioenergetica – percorso articolato in due fine settimana

 

COME

Attraverso diversi strumenti di consapevolezza e di lavoro su di sé: bioenergetica, tecniche di respiro e di rilascio emozionale, meditazioni attive, inquiry, tecniche di auto-osservazione, danza e libera espressione corporea

 

ORARIO

Sabato dalle 10.30 alle 18.00. Domenica dalle 9.30 alle 16.30

 

DOVE

Milano – Viale Tunisia 13, Studio RF

 

COSA PORTARE

Abbigliamento comodo, acqua, asciugamano

 

COSTI

280 € per l’intero percorso

 

INFORMAZIONI E ISCRIZIONI

Scrivere a rocco.falconeri@gmail.com entro il 15 gennaio 2019

 

CERTIFICAZIONI

Classi di esercizi e psicoterapia di gruppo per gli allievi di scuole di counseling e psicoterapia

 

Rocco Mukunda Falconeri

Psicologo e psicoterapeuta ad orientamento corporeo e bioenergetico. Conduce sessioni individuali e gruppi di crescita personale, psicoterapia corporea e bioenergetica, rebirthing e respiro, costellazioni, meditazione in Italia e all’estero

Cartolina seminario