NEWS

COME LA NOSTRA POSTURA PUÒ CAMBIARE MENTE E CORPO

07 settembre 2014

In questo caso abbiamo voluto mettere alla prova e scoprire le reali basi scientifiche degli approcci detti del “fare come se”. In diverse discipline psicologiche, psicoterapiche, counseling, pnl, ecc. viene sostenuta l’utilità di comportarsi come la persona che si vorrebbe essere. A chi è timido viene chiesto di comportarsi da persona sicura e prendere spesso l’iniziativa, a chi è depresso si chiede di sorridere e concentrarsi su pensieri ottimistici nella propria mente e con gli altri, e così via. Esistono forti sostenitori di queste modalità e persone più scettiche. Qualcuno le considera addirittura come forzature controproducenti. Noi abbiamo deciso che la cosa migliore era non emettere giudizi e provare sul campo che cosa succedeva a chi applicava questo approccio per un periodo significativo di tempo.

Dato che il nostro approccio si basa fortemente sulle neuroscienze e sull’etologia abbiamo deciso di prendere in considerazione un campo di applicazione in cui l’uomo possa essere paragonato ad altri mammiferi e di misurarne le variazioni sia dal punto di vista qualitativo (autovalutazione e osservazioni di professionisti) che dal punto di vista quantitativo (misurando alcuni parametri vitali e neurotrasmettitori).

Potete leggere l'articolo all'indirizzo:

http://www.realwayoflife.com/2014/09/01/come-la-nostra-postura-puo-cambiare-mente-ed-corpo-risultati-di-una-ricerca-sul-campo/

CHIUDI [X]

CHIUDI [X]

Inserisci i tuoi dati per iscrivierti alla newsletter di Biosofia
Email *
Nome *
Cognome *
Telefono
Professione
Indirizzo
Studi
Corsi di Formazione
Stages
Esperienze di Meditazione

Accetto le condizioni di trattamento dei dati

     INVIA

^ Torna su

CONTATTI

PARTNERS

FACEBOOK

YOUTUBE