Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. X

Menu Chiuso
MENU
Logo IPSO

Istituto di Psicologia Somatorelazionale

Fondato e diretto da Luciano Marchino

‹‹ BACK

EVENTI CORSI E SEMINARI

Dal 4 al 6 ottobre 2019

Località Alpino (Vb)

IL CORPO COME CASA

Conducono Marina Negri e Ramona Gatto

Laboratorio Esperienziale
 

Arriviamo in questo mondo muniti di un sistema nervoso progettato per entrare in connessione con ciò che ci circonda.

Dal primo respiro diamo vita a un continuo movimento per sentirci al sicuro all’interno dei nostri corpi, dello spazio che abitiamo e nelle relazioni con gli altri.

 

Queste verifiche avvengono in un luogo molto lontano dalla consapevolezza, in una parte del sistema nervoso che agisce prima che il nostro controllo conscio possa intervenire.

Il nostro sistema di sorveglianza ha l’obiettivo di proteggerci, valutando sicurezza e pericolo momento per momento, perché come esseri umani ci siamo evoluti e abbiamo imparato a sopravvivere in un ambiente ostile e gli echi di antiche reazioni sono ancora vive e presenti.

 

L’attitudine di prenderci cura di noi e del nostro corpo/casa è molto influenzata da queste valutazioni che possono creare stati di tensione e tendono a farci allontanare dal naturale e fluido benessere per cui il nostro organismo è disegnato.

Coltivare la qualità della gentilezza partendo da noi, dalla nostra sofferenza e dalle nostre difficoltà psicomotorie, ci mette in contatto con la sorgente naturale del nostro senso di fiducia, riduce l’allarme e facilita lo scioglimento dei blocchi psicofisici riaprendo la strada alla connessione sicura.

 

In questi 2 giorni faremo esperienza e evocheremo l’attitudine alla gentilezza attraverso sequenze Feldenkrais, pratiche di meditazione e altre modalità per diventare sempre più intimi con noi e con i nostri schemi involontari di rassicurazione

 

Per informazioni e prenotazioni:

 

Tel. +39 347 0151011
e-mail: marina.negri@fastwebnet.it

 

Per confermare la vostra presenza vi preghiamo di versare un acconto di 140. entro il 20 settembre (oltre questa data tale anticipo non verrà rimborsato) sul c/c intestato ad A.R.S.SUO.MO. (IBAN IT32E0558401708000000017700) con la causale: seminario Alpino


Marina Negri

Fisioterapista e posturologa, Insegnante del Metodo Feldenkrais®, Facilitatrice del trattamento neurofisiologico dei sintomi dello stress post-traumatico (Somatic Experiencing®), Trauma-counselor somatorelazionale

 

 

Ramona Gatto

Psicologa Clinica, Istruttrice senior di Protocolli basati sulla Mindfulness, Conduce gruppi nell’ambito del disagio psicologico, medico (per pazienti e operatori sanitari) e educativo.

 

 

 

 

Il laboratorio avrà inizio venerdì alle ore 21 e terminerà domenica alle ore 16.


Per vedere nel dettaglio la struttura clicca qui.


In località Alpino a 800 mt di altezza, a metà strada tra la cittadina di Stresa e il parco del Mottarone.
Offre 6 camere ognuna con bagno privato (4 doppie e 2 triple) con sala e cucina.

Costo per il weekend 270. + tessera associativa di 5. comprensivo di alloggio e pensione completa.

IPSO campus si trova in Località Alpino (VB), Viale Mottino 24.

 

 

Come raggiungerci:

 

  • in treno fino a Stresa più una fermata di funivia raggiungibile a piedi in 10 minuti dalla stazione;
     
  • in treno fino a Stresa più un pullman fino a Gignese che si trova a 2 km di distanza e poi con un taxi. Nei mesi da giugno a settembre il pullman raggiunge direttamente la località Alpino.
     
  • in macchina con l'autostrada A26 per Gravellona Toce uscita Carpugnino e poi seguire indicazioni per Gignese e Alpino. 

Cartolina seminario